Il Buio Viene A Prenderti Book PDF, EPUB Download & Read Online Free

Il Buio Viene a Prenderti
Author: Doriana Cantoni
Publisher: Createspace Independent Publishing Platform
ISBN: 1544149352
Pages:
Year: 2017-02-26
View: 1276
Read: 1098
Il libro riprende le atmosfere e i personaggi del precedente romanzo dell'autrice "La Signora del bosco." In questa nuova indagine il maresciallo Rispoli, comandante di una stazione dei carabinieri situata in un paese dell'Appennino Emiliano, dovra investigare sull'omicidio di una ragazzina trovata morta nel bagno delle Medie il primo giorno di scuola, uccisa da qualcuno che vuole difendere a tutti i costi un segreto inconfessabile. Sembra che non ci siano testimoni, eppure subito dopo avviene un altro delitto, una persona che forse ha visto troppo viene fatta tacere. Il maresciallo Rispoli, coadiuvato dalla sua squadra e dal sostituto procuratore Anna Costella, si ritrovera ad affrontare un assassino spietato che continuera a colpire giovani vittime fino a quando non sara fermato. Un bambino che parla con un personaggio immaginario e che e nel mirino del killer lo aiutera a scoprire la verita, in un susseguirsi di colpi di scena che alla fine riveleranno il cuore oscuro del mostro.
Il buio è fragile
Author: Simone Cavellini
Publisher: Aletti Editore
ISBN: 8859144000
Pages: 216
Year: 2017-09-15
View: 1282
Read: 237
Eri al buio e avevi la sensazione di non essere solo. Hai acceso la luce scoprendo con orrore che avevi ragione. La luce si spegne, e ora hai la certezza di non essere solo. Spesso il buio può fare paura, ma la luce può farne anche di più. Una misteriosa villa piena di specchi; uno strano diluvio universale; una fatina malvagia che corrompe un pensionato con i suoi doni; una roccia nel bosco che nasconde un terrificante significato. Il filo conduttore che unisce queste e altre storie è la palese fragilità del buio, la sua propensione a diradarsi al minimo bagliore. Perché il buio è più fragile del cristallo: se per rompere quest'ultimo serve un impatto, per il primo basta un semplice raggio di luce. Simone Cavellini (14/03/1983) è nato e vive con la sua compagna a La Spezia. Scrittore, lettore, scacchista e appassionato di videogiochi. Scrive fin dall'età di quattordici anni, confezionando racconti, romanzi, librogame, mai pubblicati, e articoli per riviste, questi ultimi come ghostwriter. Tra i suoi autori “musa” spiccano Howard Phillips Lovecraft, Stephen King e Neil Gaiman. Il buio è fragile-undici storie che temono la luce è il suo primo libro pubblicato ufficialmente.
E nessuno viene a prendermi
Author: Simone Cutri
Publisher: Musicaos Editore
ISBN: 8899315183
Pages: 122
Year: 2015-05-08
View: 1148
Read: 155
Qual è il grande evento che, nella Torino allucinata di una sera del luglio 2019, a cinquanta anni esatti dallo sbarco dell'uomo sulla Luna, sconvolgerà la vita di Matteo Romano? La rete di Stato inizia a trasmettere le immagini di un viaggio incredibile. Matteo, in una sola notte, passerà dall'inferno dell'abiezione morale a quello della violenza gratuita, sondando uno dopo l'altro tutti gli abissi di cui un uomo può rendersi complice, in una sorta di percorso al contrario che sembra trovare un punto di equilibrio delirante tra il Kubrick di ‘Eyes Wide Shut’ e ‘Tutto in una notte’ di John Landis. Quella di Matteo è una corsa disperata attorno al perimetro di una verità circolare, che racchiude l'intimità del suo essere, scagliato contro un mondo dal quale, improvvisamente, miete un raccolto fatto di nulla.
Voglio prenderti per mano (Life)
Author: Ann Hood
Publisher: Fabbri Editore Life
ISBN: 8865970103
Pages: 320
Year: 2012-06-13
View: 716
Read: 768
È una bellissima bimba senza nome quella che Chun tiene tra le braccia. Ancora pochi istanti e dovrà separarsene, avvolgerla nel drappo di stoffa, posarla nella cesta di vimini e allontanarsi in fretta, senza cedere alla tentazione di voltarsi. Perché se il cielo ascolterà le sue preghiere, la porta dell'Istituto non tarderà ad aprirsi e una nuova vita, più bella e più facile, comincerà per la piccola lontano da qui. Dall'altra parte del mondo, in quello stesso momento, Maya Lange sta lavorando perché il sogno di Chun, e di tante altre come lei, possa avverarsi. È specializzata in speranza Maya, fondatrice e proprietaria di un'agenzia di adozioni: grazie a lei, il dolore di una madre si converte nella gioia di un'altra, un destino apparentemente segnato vira di colpo e le fila di vite fino a un attimo prima distanti si intrecciano a formare nuove, indissolubili trame d'amore. Sono più di quattrocento le bambine a cui Maya ha trovato, negli anni, una nuova famiglia, una casa. Di ciascuna lei conserva un ritratto, un ricordo. E nei momenti peggiori, quando le ansie, le paure e i dubbi degli aspiranti genitori minacciano di travolgerla, è sufficiente che Maya guardi i loro visi per ritrovare di colpo la forza di ascoltare, rassicurare, consolare. Perché il solo dolore che Maya abbia rinunciato a curare è quello che si porta dentro, irrimediabile come la perdita che lo ha causato. Ma il destino è un filo impossibile da spezzare, e Maya sta per scoprire chi c'è all'altro capo del suo.
Se è una bambina
Author: Beatrice Masini
Publisher: Bur
ISBN: 8858680014
Pages: 140
Year: 2015-05-07T00:00:00+02:00
View: 1263
Read: 938
C’è una bambina sola che non vuole guardare in faccia la realtà, il fatto che i suoi genitori sono stati portati via dalle bombe, e cerca in chi è rimasto – il nonno e il cane – un’ancora a cui aggrapparsi in un momento troppo difficile. E c’è una mamma che da un mondo sospeso tra terra e cielo parla con la sua piccola, la sostiene, la spinge verso nuovi legami, che possano renderla forte e aiutarla ad andare avanti.
Breve storia della filosofia
Author: Nigel Warburton
Publisher: Salani
ISBN: 8867156365
Pages: 268
Year: 2014-03-13T00:00:00+01:00
View: 1063
Read: 538
Per molti la filosofia è una disciplina astratta e inavvicinabile, che si esprime con un linguaggio respingente e tratta argomenti lontanissimi dalla concretezza della vita. Per altri è una materia affascinante; ma da dove cominciare per affrontarla? La risposta è in questa Breve storia della filosofia. Con uno straordinario talento di divulgatore, il giovane filosofo Nigel Warburton racconta in quaranta capitoli semplici e chiari i protagonisti della storia della filosofia e le domande fondamentali alle quali, da Socrate a oggi, hanno cercato di rispondere. Domande che in realtà, almeno una volta nella vita, si pone chiunque: Dio esiste? Come dobbiamo comportarci nei confronti degli altri? Dobbiamo davvero avere paura della morte? Meglio la libertà o l’uguaglianza? Domande anche scottanti e attualissime: Fin dove può spingersi la scienza? E la libertà di pensiero e di parola? Com’è possibile che la storia degli esseri umani sia tanto piena di malvagità? Dalle risposte dei suoi protagonisti, la filosofia emerge non come un vuoto esercizio del pensiero, ma come lo strumento che da sempre guida l’umanità alla scoperta del mondo esterno e del mondo interiore, ponendo le basi per la scienza, la politica, la fede e l’etica. Uno strumento capace di rendere più ricca e interessante anche la vita quotidiana e di farlo in modo semplice e stimolante, proprio come in questo libro.
Le uova del cuculo
Author: Rosa Cerrato
Publisher: Fratelli Frilli Editori
ISBN: 8875638411
Pages: 300
Year: 2013-01-28
View: 743
Read: 1065
Il commissario Nelly Rosso si trova coinvolta, anche per l’amicizia che la lega alla giornalista Sandra, in una storia di strani incidenti – delitti? – che accadono ai membri di una famiglia di origine sarda, i Pisu. I vari personaggi della vicenda e i complicati intrecci la porteranno a Luras, nella Sardegna settentrionale a ridosso del Limbara, tra dubbi e sospetti che complicano l’indagine. La Sardegna e la Liguria sembrano unite da un unico filo: il malocchio, o s’ogu malu. Districandosi tra appassionanti vicende personali e avvenimenti sempre più oscuri, la verità sembra davvero a un passo, rivelando tutto il suo orrore.
Il silenzio della farfalla
Author: Anna Biason
Publisher: Aletti Editore
ISBN: 8859104157
Pages: 44
Year: 2012-07-17
View: 1000
Read: 373
Anna Biason nasce nel 1978 in provincia della sua amata Venezia. Da qualche anno vive nel Pordenonese dove continua a coltivare la sua grande passione per la scrittura in tutte le sue forme. Tiene diverse rubriche letterarie nelle emittenti locali, nel web e nella rivista Orizzonti. Studiosa indipendente di antiche tradizioni, con la passione per la Trascendenza, nella sua accezione più profonda. L’orientamento verso la ricerca dei segreti dell’Anima colora ogni momento della sua vita e ogni parola di quest’opera, ad essa ed all’invisibile Guida che la ispira, è dedicata. Il Silenzio delle Farfalle è la sua seconda pubblicazione. «Si muore dentro quando si supera la soglia dell’indifferenza.» Anna Biason
Afriche
Author:
Publisher:
ISBN:
Pages:
Year: 2007
View: 613
Read: 258

Se l'amore ferisce. Storie al femminile per curare le ferite del cuore
Author: Giuseppe Maiolo, Giuliana Franchini
Publisher: Edizioni Erickson
ISBN: 886137378X
Pages: 150
Year: 2009
View: 689
Read: 435

Il mondo in una piazza
Author: Fiorenzo Oliva
Publisher: Fiorenzo Oliva
ISBN: 8862220723
Pages: 197
Year: 2009
View: 1071
Read: 1128

Lola. Racconti Surreali e Altri Racconti
Author: J G Sapodilla
Publisher: J G Sapodilla
ISBN: 1301273880
Pages:
Year: 2013-04-11
View: 499
Read: 649
Racconti Brevi. Umorismo. Favole.Fantasia.Thriller. Surrealismo. Lola Poi ho avuto modo di conoscere un altro pappagallo, nella jungla, a Iquitos Amazon Lodge. Era una femmina e si presentava ogni mattina al tavolo della colazione per rubarmi l’uovo fritto. A me non piaceva l’uovo fritto, non lo mangiavo, lo facevo portare apposta. Racconti Brevi. Umorismo. Favole.Fantasia. Thriller, Surrealismo La Piramide Spiritica. − Racconta ancora di Papapa e le sue sedute spiritiche. − Papapa dormiva sempre sotto una piramide. − Una piramide a Lima? Aveva una piramide a Lima di sua proprietà, come un faraone d’Egitto? Forse vuoi dire che dormiva dentro la piramide. Si faceva portare la cena. − No. I partecipanti alle sue sedute spiritiche gli avevano fatto costruire una piccola piramide. Papapa era il loro medium. La piramide era appesa al soffitto della camera da letto, Papapa ci dormiva sotto. Non so di che materiale fosse costruita, mi dicevano che era come una antenna che canalizzava energia e ogni sorta di strane cose. Era come un filtro e una trasmittente allo stesso tempo. Arrivavano onde di energia dall’universo e la piramide le concentrava. − Ma sotto la piramide si potevano sentire le voci dagli altri mondi? − Probabilmente nelle loro teste si. Io no, stare sotto la piramide mi faceva venire mal di capo, ero piccola e le onde erano troppo potenti
Quarantamila km al prof. Un anno da precario nella scuola
Author: Alessandro Roccatello
Publisher: Alessandro Roccatello
ISBN:
Pages: 79
Year: 2013-11-22
View: 793
Read: 430
Il racconto di un anno scolastico dal punto di vista di un prof precario. Un anno particolare visto che a causa dei ritardi nell'assegnazione delle supplenze sono stato costretto a lasciare il mio vecchio Istituto dopo due mesi dall'inizio della scuola, salutando da un giorno all'altro tutti i miei studenti. Per ricominciare da zero in una nuova sede, molto più lontana da casa e con tutte le difficoltà legate alla conoscenza di classi nuove, equilibri ed abitudini diverse. Questo racconto è anche un'occasione per parlare del lavoro di noi insegnanti, dalle tante soddisfazioni che ci regalano i ragazzi ai numerosi ostacoli. Legati anche al fatto che la classe dirigente di questo paese ha quasi azzerato il prestigio e la considerazione per chi svolge questo lavoro.
Uguaglianziopoli l’Italia delle disuguaglianze
Author: Antonio Giangrande
Publisher: Antonio Giangrande
ISBN:
Pages:
Year:
View: 240
Read: 983
E’ comodo definirsi scrittori da parte di chi non ha arte né parte. I letterati, che non siano poeti, cioè scrittori stringati, si dividono in narratori e saggisti. E’ facile scrivere “C’era una volta….” e parlare di cazzate con nomi di fantasia. In questo modo il successo è assicurato e non hai rompiballe che si sentono diffamati e che ti querelano e che, spesso, sono gli stessi che ti condannano. Meno facile è essere saggisti e scrivere “C’è adesso….” e parlare di cose reali con nomi e cognomi. Impossibile poi è essere saggisti e scrivere delle malefatte dei magistrati e del Potere in generale, che per logica ti perseguitano per farti cessare di scrivere. Devastante è farlo senza essere di sinistra. Quando si parla di veri scrittori ci si ricordi di Dante Alighieri e della fine che fece il primo saggista mondiale. Le vittime, vere o presunte, di soprusi, parlano solo di loro, inascoltati, pretendendo aiuto. Io da vittima non racconto di me e delle mie traversie. Ascoltato e seguito, parlo degli altri, vittime o carnefici, che l’aiuto cercato non lo concederanno mai. “Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente”. Aforisma di Bertolt Brecht. Bene. Tante verità soggettive e tante omertà son tasselli che la mente corrompono. Io le cerco, le filtro e nei miei libri compongo il puzzle, svelando l’immagine che dimostra la verità oggettiva censurata da interessi economici ed ideologie vetuste e criminali. Rappresentare con verità storica, anche scomoda ai potenti di turno, la realtà contemporanea, rapportandola al passato e proiettandola al futuro. Per non reiterare vecchi errori. Perché la massa dimentica o non conosce. Denuncio i difetti e caldeggio i pregi italici. Perché non abbiamo orgoglio e dignità per migliorarci e perché non sappiamo apprezzare, tutelare e promuovere quello che abbiamo ereditato dai nostri avi. Insomma, siamo bravi a farci del male e qualcuno deve pur essere diverso!
Giona/Ionà
Author: Erri De Luca
Publisher: Feltrinelli Editore
ISBN: 880794636X
Pages: 96
Year: 1995-05-01T06:00:00+02:00
View: 664
Read: 404
Chi è Giona/Ionà e perché il suo nome vuol dire "colomba"? Perché si precisa che la sua liberazione dal ventre del grande pesce avviene con un colpo di vomito? E ancora: perché l'"hèvel havalìm" di Kohèlet/Ecclesiaste va stretto di misura nella "vanitas vanitatum" con cui San Gerolamo si tolse d'impaccio? Simili questioni utilmente inattuali prendono luogo e fuoco nelle note di questo libro, minimo per numero di versi e immenso per deposito di leggende. La traduzione è, se possibile, un poco più estremista di quella di Esodo/Nomi per ostinazione di ricalco letterale della lingua sacra. Protagonista femminile è la città di Ninive, insonnia dei profeti.